MILANO 5.0

COSTO BIGLIETTO
Apericena o Cena + Show

Rafael Didoni, Germano Lanzoni, Walter Leonardi, Folco Orselli e Flavio Pirini sono legati prima di tutto da una lunga amicizia. Le loro rispettive carriere si intrecciano da oltre vent’anni sui palchi di club e teatri, con incursioni in tv radio e cinema. Hanno realizzato dischi, spettacoli, video, sempre esplorando e rinnovando in modo personale la “scuola milanese” del teatro-cabaret e della canzone d’autore.
Coerenti con il proprio linguaggio ma anticonformisti, impegnati e leggeri, maturi ma con uno sguardo rivolto all’avanguardia, esponenti di una nicchia che tale non è, di un underground scelto come luogo di libertà espressiva, viaggiano controcorrente ma impossibilitati a essere diversi. Sanno mescolare risate e malinconie, nonsense e profondità, trovando nella miscela metodo e codice espressivo. Milanesi di fatto o vocazione raccontano della città sopra e sotto il trucco, così come della vita e di sé stessi.
Se la tirano un po’ ma solo perché sono ancora vivi.

RAFAEL DIDONI
Cantautore, comico ma anche, attore per il Terzo segreto di satira e per il Milanese Imbruttito, poeta e speaker radiofonico per RMC.
Protagonista della comicità underground milanese dal 1995. Nasce sul palco dello Scaldasole, fonda il gruppo Democomica, collabora con Zelig e con il gruppo Musicomedians. Ha al suo attivo 2 dischi: “Hilo” e “Trecital”, il primo molto serio, il secondo molto no.
In scena è un vulcano capace, come pochi, di far brillare, oltre al proprio, anche il talento dei compagni di palco. La sua vena surreale lo connota tra i cabarettisti più originali d’Italia.
Tra l’altro, canta bene.

GERMANO LANZONI
Artista milanese doc: speaker uffciale del Milan dal 2002, attore de Il Terzo Segreto di Satira e volto de Il Milanese Imbruttito.
Comico, speaker, cantautore; il filo conduttore è l’ ironia, la tavola da surf che gli permette di surfare da un genere all’ altro è la sua voce. Cresciuto, tra gli spazi off, teatri, locali di cabaret, centri sociali e circoli, nella sua produzione artistica ha sempre posto una particolare attenzione alle contaminazioni tra i linguaggi.
Lavora con jazzisti, danzatori, sciamani, dj, artisti circensi; sempre alla ricerca di testi contemporanei votati all’irriverenza, al superamento dei falsi moralismi, al tentativo di raccontare la realtà per quella che e’: la commedia della 193 scimmia.
Germano Lanzoni, uno dei maggiori stand up comedian o comico o cabarettista che dir si voglia della sua generazione, gioca, con raffinata maestria, come un funambolo in continuo equilibrio tra i toni alti della poesia e le battute grevi del giullare di razza, senza mai dimenticare la continuità con la mitica comicità milanese degli anni 60/70. Si intravedono, tra le parole e le canzoni di Lanzoni, rimandi a Walter Valdi, Fo, Gaber, Jannacci, Paolo Rossi e al Derby Club tutto. La sua capacità interpretativa e l’estrema ironia che porta in scena, oltre alla sua innata destrezza, all’improvvisazione, fanno di ogni serata un vero e proprio evento unico e irripetibile.

WALTER LEONARDI
Walter è attore, autore, regista e drammaturgo. Oltre a produrre, scrivere, interpretare tutti i suoi spettacoli dal 1994 a oggi, ha lavorato, come attore, in tutti gli ambiti dello spettacolo: Teatro, Cinema, Televisione.
È stato protagonista o coprotagonista in spettacoli, trasmissioni televisive o film di: G.B.Corsetti (dal 1994-2000), Mario Martone (1995), Paolo Rossi (Scatafascio 1997 TV), Serena Dandini (Mmhhh 2002 TV) Carlo Mazzacurati (A Cavallo della Tigre, 2001), Davide Ferrario (La Luna Su Torino, 2013), Biggio-Mandelli (L’inferno una Commedia 2014), Luciano Ligabue (Made in Italy, 2017), Urs gger (Ghottard, 2016 TV svizzera tedesca), Gabriele Salvatore (Comedians, giugno 2021).
Dal 2011 è attore nei video del Terzo Segreto di Satira ed è uno dei protagonisti nel loro film “Si Muore Tutti Democristiani” del 2017. Walter odia gli egoisti e chi non parla di lui.

FOLCO ORSELLI
Pubblica dal 1995 nove dischi “Il sole che respira” (EMI 1995) (a cui segue un tour di spalla a Tina Turner e Zucchero), “La stirpe di Caino (Muso record 2000), “La spina” (Lifegate music 2004), “Milano Babilonia” (Lifegate music 2008) nello stesso anno vince tutti i premi all’edizione di Musicultura 2008 (critica, testo, vincitore assoluto), “Generi di conforto” (Muso record 2011) “Outside is my side” (Muso record 2015) “Blues in MI vol. 1″(Muso record 2018). Due dischi con Arm on Stage “ Sunglasses under all stars” (2011) e “Aldrin” 2014”.È co-fondatore dei movimenti artistici milanesi “Caravanserraglio” e “Scuola Milanese”. E’ stato in tour, scrivendo le musiche dello spettacolo” Passati col rosso”, con Gino e Michele. Dal 2019 è impegnato nel progetto “Blues in MI: periferia identità di Milano” con il Terzo segreto di Satira e artisti vari.

FLAVIO PIRINI
Cantautore e attore, artista eclettico e versatile dal tratto ironico, impegnato e disincantato, Flavio Pirini vede nella canzone un’intensa possibilità di narrazione, realizza composizioni che si sviluppano come racconti e trovano meritata collocazione in contesti teatrali. Finalista al premio Teatro Canzone Giorgio Gaber 2008, tra i più originali e apprezzati cantautori milanesi, pur appartenendo al mondo della canzone d’autore, la passione per il comico lo ha portato a miscelare elementi poetici e ironici, scrivendo “canzoni serie anche allegre e canzoni comiche anche amare”. Accanto ai concerti e alle opere discografiche (cinque dischi all’attivo, il più recente “Senza mai parlare” uscito a giugno 2020), il suo percorso è caratterizzato da un’intensa attività live e
teatrale, tra spettacoli e appuntamenti fissi in music club e cabaret oltre a partecipazioni a video e cortometraggi. La frequentazione con il teatro e il cabaret, lo ha portato negli anni a esibirsi in una forma di spettacolo simile a un recital, trasformando il tradizionale concerto in una sorta di teatro canzone che Pirini ha chiamato “Circa, intorno, quasi teatro canzone”

IL COSTO DEL BIGLIETTO VARIA A SECONDA DELLA FORMULA CHE SCEGLI.

RICCA APERICENA + SHOW
35 EURO

CENA CON UN MENU’ IDEATO AD HOC DAL NOSTRO CHEF + SHOW
50 EURO

IL COSTO DEL BIGLIETTO VARIA A SECONDA DELLA FORMULA CHE SCEGLI.

SE PRENOTI UN TAVOLO PER GODERTI DELLA NOSTRA CENA ALLA CARTA, IL BIGLIETTO DELLO SPETTACOLO PER TE SARA’ IN ESCLUSIVA DI:
7 EURO

SE INVECE VUOI PRENOTARE UN TAVOLO PER FARE UN’APERICENA , INCLUSO LO SPETTACOLO IL COSTO SARA’ DI:
30 EURO

IL COSTO DEL BIGLIETTO VARIA A SECONDA DELLA FORMULA CHE SCEGLI.

SE PRENOTI UN TAVOLO PER GODERTI DELLA NOSTRA CENA ALLA CARTA, IL BIGLIETTO DELLO SPETTACOLO PER TE SARA’ IN ESCLUSIVA DI:
7 EURO

SE INVECE VUOI PRENOTARE UN TAVOLO PER FARE UN’APERICENA , IL BIGLIETTO DELLO SPETTACOLO PER TE SARA’ DI SOLO:
10 EURO

SE INVECE VIENI SOLO PER LO SPETTACOLO IL BIGLIETTO E’ DI:
15 EURO TI GODRAI LO SHOW DLLE NOSTRE AMBITE GRADINATE.